Formazione in Teatroterapia e Counseling



   Metodo Counseling riconosciuto dalla F.A.I.P Counseling

Riconosciuto ai sensi della Dlg. 14 gennaio 2013, n. 4 

 

APERTE LE SELEZIONI PER L’ANNO ACCADEMICO 2015/2016

 

IMG_00000161Oggi siamo fieri di rappresentare l’unica realtà formativa avanzata che garantisce un percorso altamente specializzante nelle tecniche di Teatroterapia più sperimentate ed efficaci integrandole in lavori di gruppo e nella relazione d’aiuto individuale.

Il corso professionale di formazione è rivolto a tutti coloro che hanno sperimentato o che desiderano approfondire il potere terapeutico del teatro e delle tecniche espressive dedicandosi alla relazione d’aiuto e alla conduzione di gruppi di teatroterapia con un metodo professionale, sperimentato e riconosciuto che garantisce da oltre 10 anni la formazione e la supervisione aggiornata per tutti coloro che si dedicano alla promozione del benessere in ambito artistico, pedagogico, formativo, aziendale, ricreativo e motivazionale.

 

Per visionare le aree d’interesse clicca sul tema corrispondente.

 

Obiettivi didattici e Professionali

Nato nel 2003 e aggiornato ogni anno grazie alla sperimentazione didattica e professionale il programma di formazione si pone come obiettivo primario quello di garantire agli attori, agli insegnanti, ai ricercatori, agli operatori di teatro sociale, ai terapeuti, ai conduttori di gruppi di discipline affini al teatro, ai danzatori, un percorso didattico ed esperienziale completo per apprendere teoria e tecnica dell’utilizzo della teatroterapia nella relazione d’aiuto individuale e gruppale.

Formazione in EsperienzialeIl Corso di Formazione Professionale propone agli allievi materie ed esperienze didattiche differenti nel campo della terapia olistica (meditazione, bioenergetica, costellazioni familiari, tecniche gestalt, danza movimento terapia e arte terapia) garantendo un costante rimando alle importanti connessione tra teatro e “ascolto di sé”…

Durante il corso sono frequenti, all’interno delle ore didattiche, gli incontri con docenti e professionisti di percorsi terapeutici all’avanguardia, l’obiettivo formativo finale di questi incontri è quello di conferire esperienze e conoscenze agli allievi per produrre autonomamente progetti teatrali-terapeutici utilizzando il metodo espressivo -bioenergetico.

Il corso professionale si occupa di sostenere “un ponte di competenze” specifiche, per approfondire e sperimentare con metodo la teatroterapia, garantendo ad ogni allievo il riconoscimento delle competenze acquisite sino ad oggi e guidandolo con estrema personalizzazione all’integrazione professionale della TEATROTERAPIA operando per favorire un concetto di “salute” come “uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale “ (OMS 1948). Gli obiettivi didattici convergono da anni nel rispondere ai bisogni di giovani, professionisti avviati ed appassionati che desiderano strutturare tutte le loro competenze in ambito teatroterapeutico.

I principali obiettivi delle aree teoriche ed esperienziali si occupano di :

valutare e comprendere COSA del teatro e COME SI Può definire “terapeutico”

garantire una standardizzazione coerente di analisi e progettazione di gruppi e incontri di aiuto attraverso l’uso del teatro

studiare e fare esperienza degli elementi fondanti della disciplina Teatroterapia, comprendendone l’utilizzo specifico suddiviso per tipologie d’utenza (bambini, adolescenti, adulti e categorie e gruppi specifici)

integrare le discipline olistiche più affini scegliendo struttura, tempi e metodologie sperimentate e riconosciute (bioenergetica, costellazioni familiari, floriterapia, meditazioni attive)

approfondire lo studio delle tecniche di comunicazione nel loro approccio più etico per sostenere una relazione d’aiuto accogliente, empatica ed efficace (PNL e Ipnosi eriksoniana) apprendere le tecniche di osservazione di un gruppo legate nello specifico alla valutazione e all’analisi dei processi espressivi e delle dinamiche principali (transfert, contro-transfert) definire con precisione la propria professionalità per promuovere i percorsi elaborati con sicurezza e riconoscimento del valore comunitario, sociale e terapeutico del teatro.

Requisiti d'ammissione al percorso formativo

* 22 anni compiuti * essere in possesso di un titolo di studio riconosciuto (Laurea Triennale o formazione equivalente, ovvero Diploma di Scuola Superiore e formazione teatrale, ovvero esperienze lavorativi affini in ambito sociale, pedagogico e/o artistico).

1.  Il pre-requisito necessario alla frequenza del corso è la conoscenza (amatoriale o professionale) delle materie attorali principali (es: dizione, recitazione, improvvisazione, analisi del testo, tecniche di analisi e studio del movimento e dei linguaggi).

2.Il secondo pre-requisito fondamentale è l’attitudine alla ricerca, all’introspezione, ovvero all’esperienza già maturata di auto-indagine, lavoro di gruppo e psicoterapia individuale.Il corso è definito “di specializzazione” e prevede lo studio analitico dell’applicazione dell’esperienza attorale e artistica nella relazione d’aiuto, nella conduzione di gruppi, nel sostegno e nell’orientamento educativo.

La metodologia di analisi iClasse di specializzazione in teatroterapiansegnata è basata sul concetto “olistico “di benessere : tutte le materie del corso prevedono pratica e teoria di tecniche olistiche all’avanguardia che valutano nel complesso sia lo stato che le funzioni di mente – cuore -corpo nell’individuo.Agli allievi è garantito fin dal primo anno un importante spazio di sperimentazione delle proprie capacità di gestione e analisi del gruppo. Vengono inoltre insegnate tecniche di analisi della personalità e delle dinamiche relazionali utilizzando le principali metodologie ad indirizzo espressivo-bioenergetico.

I docenti saranno disponibili durante tutto l’anno per colloqui individuali, supervisione didattica e supervisione personale.

Programma Didattico e Formativo

Esperienziale a classi unificate 2011Il corso di formazione è stato aggiornato sulla base dei requisiti richiesti per la certificazione (norma in stato di definizione) della professione di TEATROTERAPEUTA, il monte ore didattico ed esperienziale risponde agli standard formativi europei per garantire a tutti i nostri allievi l’accesso alle associazioni professionali di categoria e alle federazioni che riconoscono il metodo formativo NONCHIAMATECIATTORI ( FAIP Counseling, registro dei counselor accreditato).

Il monte ore totale del corso è di 1500 ore (teoria, pratica, supervisione e ricerca), suddivise in un biennio comune di 900 ore teorico-pratiche e un anno di specializzazione metodologica nella conduzione di gruppi (teatroterapeuta) o nella erogazione di sessioni individuali (counseling one to one).

Per entrambe le specializzazioni formative (Teatroterapeuta, Counselor) sono previste:

*150 ore di tirocinio pratico

*100 ore di supervisione (suddivise in gruppo, individuali di percorso e didattiche di progettazione e supervisione del tirocinio)

Al termine del terzo anno per i TEATROTERAPEUTI è previsto l’esame di diploma che consiste nell’elaborare una tesi sperimentale o teorica, sostenendo una prova pratica di conduzione e dando prova di aver acquisito tutti i gli strumenti di analisi e sostegno previsti dal metodo espressivo-bioenergetico per la conduzione di gruppi di TEATROTERAPIA.

Al termine del terzo anno per i COUNSELOR è previsto l’esame di diploma che consiste nell’elaborare una tesi sulla base delle esperienze di tirocinio e delle tecniche approfondite nella relazione d’aiuto one-to-one con il metodo espressivo-bioenergetico.COMMISSIONE DIDATTICA

La Commissione Didattica Nonchiamateciattori è presieduta da Tamara Paola De Vecchi

La Direzione Scientifica è a cura della Dott.ssa Laura Panza

Il Commissario per FAIP Counseling è il Prof. Pierluigi Lattuada

Le Commissioni d’Esame per i teatroterapeuti e per i Counselor saranno schedulate una volta all’anno a partire dall’Anno Accademico in corso, gli allievi che avranno terminato il percorso, la tesi, le ore di supervisione e tirocinio potranno far richiesta di partecipazione all’esame sino al termine di due anni (successivi alla fine della parte teorico-pratica).

Ogni anno accademico è strutturato in 8 week-end dal sabato mattina alla domenica pomeriggio + una settimana intensiva in agriturismo al termine di ogni anno.

Le supervisioni individuali e didattiche del percorso potranno essere effettuate con psicoterapeuti e counselor accreditati dalla scuola con prezzi agevolati per tutto il corso di studi.

Il tirocinio per la professione di teatroterapeuta si svolge a partire dal III anno, in affiancamento, in co-conduzione ed in conduzione individuale, strutturando progetti presso strutture scelte dall’allievo o proposte dalla scuola.

Il tirocinio per la professione di counselor si svolge a partire dal III weekend del III anno con partecipanti esterni ed interni alla scuola che affronteranno percorsi di crescita e motivazionali con gli allievi-counselor, con costante supervisione dei tutor e dei docenti del corso.

Tutti gli allievi vengono seguiti per tutto il percorso di tirocinio: dalla progettazione all’elaborazione finale dei dati raccolti e dell’esperienza condotta.

Continuum Didattico

APPLICAZIONE PROFESSIONALE

In formazione teatroterapiaNonchiamateciattori da anni lavora per promuovere e diffondere un metodo efficace e riconosciuto di teatroterapia producendo corsi e progetti di teatroterapia per le scuole, per le Aziende, per i centri benessere, per le Associazioni culturali e per le scuole di teatro.

Per tutti i tecnici di teatroterapia diplomati dal 2007 con il metodo espressivo- bioenergetico con il monte ore di 900 è previsto a partire dall’anno accademico 2013/2014 un percorso didattico integrativo di 600 ore con supervisione e crediti aggiuntivi per uniformare il percorso esperienziale e teorico agli standard attuali di riconoscimento e certificazione della professione di teatroterapeuta.

I Teatroterapeuti sono professionisti in grado di condurre autonomamente e con specifiche competenze classi di teatroterapia ad indirizzo espressivo-bioenergetico in svariati ambiti e con differenti utenze integrandosi per collaborare e promuovere progetti in equipe con psicologi, psichiatri e terapisti, direttori didattici, responsabili di comunità, operatori, formatori, responsabili delle risorse umane e professionisti delle arti-terapie affini.

La Teatroterapia trova spazio di applicazione e promozione nei centri dedicati al benessere e ai gruppi di ricerca, nelle carceri, negli ospedali e nelle strutture sanitarie , nei gruppi di lavoro sulle dipendenze e nei gruppi di lavoro dedicati ai diversamente abili, nelle scuole di ogni ordine e grado, nelle associazioni culturali, nelle associazioni dedicate a particolari disagi o temi sociali e nei gruppi di formazione/motivazione in azienda, nelle palestre e nei centri ricreativi.

Nonchiamateciattori si impegna a garantire agli allievi meritevoli un percorso professionale all’interno dei progetti e dei corsi promossi ogni anno dalla scuola.

Materie e Piano di Studi

I ANNO

  • Storia del teatro e dei metodi attoriali Teatroterapia I (elementi fondanti e pre-espressivo)
  • Tecniche di conduzione e psicodinamica dei gruppi applicata al teatro
  • Elementi di psicologia generale e psicopatologia applicati al teatro Bioenergetica attorale, teoria, analisi ed esercizi
  • Elementi teorici e tecnici dello Psicodramma Scrittura creativa e drammaturgia nella teatroterapia
  • Biomeccanica, fisiologia e anatomia applicate al training attoriale
  • Tecniche di meditazione Elementi di danzamovimentoterapia e analisi del movimento

II ANNO

  • Teatroterapia II (dal processo alla progettazione)
  • Bioenergetica attorale, teoria ed elementi di conduzione
  • Elementi di Psicologia dello sviluppo e psicologia del linguaggio teatrale
  • Biomeccanica, fisiologia e anatomia applicate al training attoriale
  • Elementi di arteterapia a sostegno del percorso teatroterapeutico
  • Tecniche di meditazione
  • Ipnosi Eriksoniana ed applicazione teatrale (analisi del linguaggio)

Scelta del Proseguimento Didattico

Al termine del II anno gli allievi su suggerimento e con supervisione della Direzione Didattica potranno scegliere tra la specializzazione in teatroterapia approfondendo materie, utenze e tecniche dedicate alla conduzione di gruppi, ovvero potranno dedicarsi alle materie professionali che pongono il metodo espressivo-bioenergetico al servizio della relazione d’aiuto one-to-one.

III ANNO SPECIALISTICO PER TEATROTERAPEUTI

Momento di condivisione col gruppoIl terzo anno di TEATROTERAPIA è dedicato interamente alla specializzazione in teatroterapia per tutti coloro che desiderano dedicarsi professionalmente alla conduzione di gruppi, classi e progetti teatroterapeutici con differenti utenze e in differenti ambiti (pedagogico, sociale, aziendale, riabilitativo, motivazionale) Teatroterapia III (erogazione progetti e osservazione dei gruppi) Tecniche di conduzione teatrale per gruppi di riabilitazione psico-sociale Tecniche di conduzione avanzate per gruppi residenziali Elementi di analisi delle drammatizzazioni con riformulazione applicate alla regia di gruppo Elementi di progettazione avanzata per utenze e obiettivi specifici Analisi dei gruppi di teatroterapia e percorsi di conduzione.

 

 

III ANNO SPECIALISTICO PER COUNSELOR

Counseling espressivo-bioenergeticoIl terzo anno di COUSELING è dedicato a tutti coloro che desiderano svolgere la professione di counselor specializzandosi nelle tecniche e nei progetti dedicati alla relazione d’aiuto one-to-one, sostenendo attraverso le tecniche espressive-bioenergetiche singoli individui nel raggiungimento dei loro obiettivi di crescita, cambiamento e attivazione di uno stato di benessere psico-fisico migliore.

  • Teorie e principi della mediazione : Carl Roger, Robert Carkhuff, C.Naranjo e Milton Erikson.
  • Tecniche espressive di sviluppo delle abilità inter-personali e intra-personali (attenzione/coinvolgimento, risposta/esplorazione, personalizzazione/comprensione, azione/verifica.
  • Fondamenti di psicopatologia nel counseling. Elementi di Psicofisiologia e psicologia dello sport nella relazione d’aiuto.
  • Metodologia della ricerca e delle valutazioni nell’ambito del counselling espressivo-bioenergetico.
  • Fondamenti di etica e deontologia professionale nella relazione d’aiuto (elementi di diritto civile e penale applicati all’ambito del counselling).
  • Origini, tecniche e principi della mediazione espressivo-bioenergetica Struttura e tecniche pratiche nella conduzione di sessioni espressivo-bioenergetiche.
  • Teorie e tecniche di bioenergetica (dalle sessioni di gruppo al colloquio individuale).
  • Teatroterapia e Videoterapia nella relazione d’aiuto.
  • Elementi di voicing dialogue e tecniche psicocodrammatiche nelle sessioni individuali.
  • Narrazione sensoriale ed evocativa (tecniche di scrittura, personalizzazione e simbolismo nella creazione di fiabe, metafore e percorsi sensoriali.

Per Candidarsi alle Selezioni 2015

PER CANDIDARSI AI COLLOQUI DI SELEZIONE

Per l’ammissione al colloquio di selezione è necessario inviare a mezzo fax +39 0287183007 o e-mail tecnici@nonchiamateciattori.it :

*Curriculum vitae dettagliato

*Scheda di partecipazione debitamente compilata

 

Scadenza Selezioni: 20 ottobre 2015

 

Ogni allievo, una volta inviata la richiesta di partecipazione verrà ricontattato per fissare il colloquio di selezione.

La sede dei colloqui potrà essere fissata in una delle città al di fuori di Milano, solo ed esclusivamente se i candidati alle selezioni superano il numero di 6.

Altre sedi colloqui : Roma – Bologna – Torino – Trieste – Genova

Il candidato potrà iscriversi al corso dopo aver superato con successo il colloquio attitudinale con un membro della Direzione Didattica.

Sede del Corso e Colloqui di Selezione

mappa-moroni-8

La sede del corso è a Milano, Via Giovanni Battista  Moroni 8 – MM Gambara-MM De Angeli (Linea Rossa)

L’agriturismo per le settimane esperienziali viene scelto in base alle città di provenienza degli allievi e avrà come caratteristica principale la facile accessibilità e la disponibilità di locali per il lavoro psico-corporeo.

Le date dei week-end di formazione sono stabilite dalla Direzione Didattica con un calendario annuale definitivo consegnato all’atto dell’iscrizione.

Calendari Didattici

 

I calendari didattici approvati dal Consiglio Didattico per l’Anno Accademico 2015/2016:

Il residenziale di Teatroterapia 2015 in agriturismo a gruppi unificati (I, II e III anno)

sarà dal 18 giugno  al 25 giugno 2016

pdf

CALENDARIO-I ANNO ACCADEMICO 2015/2016

pdf

CALENDARIO II ANNO ACCADEMICO  2015/2016

pdf

CALENDARIO III ANNNO ACCADEMICO  2015/2016

 

 

 

Scarica il materiale informativo

Scarica la scheda di partecipazione ai colloqui di selezione ed inviala insieme al tuo Curriculum Vitae al numero di fax +39 0287183007  oppure in allegato e-mail a tecnici@nonchiamateciattori.it

pdf

← Scheda di Partecipazione Colloqui di Selezione  Accademico 2015/2016

 

pdf

← Programma Triennale Ufficiale 2015